Un aiuto per il Kerala, messo in ginocchio da devastanti piogge monsoniche

Un aiuto per il Kerala

Questa estate il bellissimo stato indiano del Kerala ribattezzato il “paese degli dei” (God’s own country), è stato colpito da violente piogge monsoniche che hanno devastato il territorio provocando frane e alluvioni con un bilancio di vittime molto elevato, siamo ad oltre 400 vittime e circa 1,4 milioni di sfollati.

Le devastanti piogge monsoniche che hanno insistito per circa due settimane sul territorio senza lasciare tregua sono state le più violente degli ultimi 100 anni! Da un paio di giorni le piogge sono cessate e si spera che questa tregua possa resistere, in modo che il fango e l’acqua possano ritirarsi dalle abitazioni abbandonate e che gradualmente gli sfollati possano rientrare in casa.

La macchina degli aiuti e dei soccorsi si sono attivati già da giorni non solo per assistere gli sfollati ma anche per evitare epidemie e mantenere sotto controllo la situazione sanitaria ma strade devastate, frane, fiume esondati rendono il tutto molto difficile. Serviranno settimane e mesi per tornare ad una parvenza di normalità. Sarà necessario ricostruire case, scuole, ma anche le infrastrutture, strade e ponti per portare aiuti nei villaggi più isolati.

Se volete fare una donazione, anche un piccolo gesto per contribuire ad aiutare e ricostruire il Kerala, segnaliamo questo link ufficiale del governo del Kerala.

un aiuto per il kerala

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *