Viaggio in Karnataka tra storia religione e natura

13 giorni / 12 notti

Un viaggio in Karnataka in un’India meno nota e più vera, tra templi e natura, culla dell’architettura, di palazzi e di templi di grande valore artistico tra suggestivi paesaggi naturali.
Bangalore – Somnathupura – Mysore – Kodagu e Coorg, Madhikeri – Shravanabelagola – Hassan – Halebid – Belur – Chickmagalur – Hospet – Hampi – Badami – Pattadakal – Aihole – Hubli – Bangalore

Itinerario

1° giorno: Bangalore

Arrivo a Bangalore, accoglienza e immediato inizio visita di Bangalore o Bengaluru importante polo tecnologico e scientifico conosciuto come la “Silicon Valley dell’India“. Da non perdere il Bengaluru Palace, il Cubbon Park, il Tipu’s Palace, il colorato city market, il Bull Temple, la Jama Masjid e il tempio di Ganesha.
Pernottamento a Bangalore.

2° giorno: Somnathapura -Mysore

Trasferimento a Somnathupura che ospita il Keshava Temple capolavoro Hoysala. Si prosegue poi per Mysore dominato dal suo monumento simbolo il Maharaja’s Palace o Mysore’s Palace.
Pernottamento a Mysore.

3° giorno: Mysore

Intera giornata a Mysore città regale del Karnataka. Al mattino possibilità di visitare una fabbrica di seta, visitare il colorato Devaraja Market e un tour tra gli edifici e monumenti coloniali della città. A fianco della città si trova la vicina collina di Chamundi Hill dominata dallo Sri Chamundeswari Temple.
Pernottamento a Mysore.

4° giorno: Kodagu (Coorg), Madhikeri

Trasferimento nella regione di Kodagu o Coorg una delle più belle zone del Karnataka ricoperta da fittissime foreste e piantagioni abitata dal popolo Kodavas. La regione è attraversata dal fiume Kaveri che nutre le piantagioni di caffè, cardamomo, pepe, noce moscata e le foreste di bambù, sandalo, ecc. …
Pernottamento nella regione di Kodagu.

5° giorno: Kodagu (Coorg), Madhikeri

Intera giornata per rilassarsi e riposarsi a Kodagu. Possibilità di passeggiate, trekking, birdwatching. Per chi lo volesse visita del Dudare Forest Reserve una struttura ricettiva che si prende cura degli elefanti con possibilità di bagni.
Pernottamento nella regione di Kodagu.

6° giorno: Sravanabelagola – Hassan

Trasferimento a Sravanabelagola importante meta di pellegrinaggio jainista, il cui nome significa “Monaco del Lago Bianco”. Il sito è dominato dal colossale monaco asceta  jainista Gomateshvara  Baba Bahubali. Di seguito si prosegue per Hassan, base ideale per visitare Belur e Halebid.
Pernottamento ad  Hassan.

7° giorno: Halebib – Belur – Chickmagalur

Al mattino visita di Halebid e Belur che ospitano meravigliosi templi capolavori degli Hoysala, tra cui i templi di Chennakeshava e di Hoysaleshwara.
Al termine si prosegue per Chickmagalur, località immersa nelle colline Baba Budan, luogo che ospita piantagioni di caffè e spezie con possibilità di tour e trekking.
Pernottamento a Chickmagalur.

8° giorno: Chickmagalur – Hospet e Hampi

In giornata trasferimento ad Hospet, base ideale per visitare la vicina Hampi  la “città della vittoria” fondata dalla dinastia Vijayanagar.
Pernottamento ad Hospet.

9° giorno: Hampi e dintorni

Intera giornata per visitare Hampi e le sue rovine che ne fanno uno dei siti archeologi più estesi al mondo. Da non perdere il tempio di Krishna, l’area di Hampi Bazar, il Virupaksha Mandir, il tempio di Achyutaraya, il Vithala Svami Mandir.
Pernottamento ad Hospet.

10° giorno: Badami

Trasferimento a Badami o Vatapi antica capitale dell’impero Chalukyan, famosa per i suoi spettacolari templi rupestri che si trovano nelle colline che la circondano, che ospitano sculture e iscrizioni, un immenso patrimonio artistico dravidico.
Pernottamento a Badami.

11° giorno: Aihole – Pattadakal – Badami

Intera giornata per visitare Badami e dintorni. A  pochi chilometri si trova Aihole disseminata da almeno un centinaio di templi. Vicino si trova Pattadakal sulle rive del fiume Malaprabha, che ospita numerosi edifici e templi storici tra cui il Virupaksha Temple. Al termine rientro a Badami.
Pernottamento a Badami.

12° giorno: Badami – Hubli – Bangalore

Al mattino trasferimento all’aeroporto di Hubli e imbarco per volo diretto a Bangalore. Attenzione da Hubli e possibile proseguire sempre via terra per Gokarna e poi per Goa e da qui rientrare a Bangalore.
Arrivo a Bangalore, accoglienza e tempo libero a vostra disposizione.
Pernottamento a Bangalore.

13° giorno: Bangalore – Italia

Trasferimento all’aeroporto internazionale di Bangalore e con volo di linea rientro in Italia.

Foto

Richiedi informazioni

Privacy Policy

I dati personali comunicati tramite la compilazione del questionario saranno trattati da India Nepal Viaggi di Samuele Fracasso, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, nel rispetto di quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003). Il trattamento avverrà mediante la consultazione e l’elaborazione sia in forma cartacea che informatica, il cui accesso è sotto controllo. I dati personali potranno essere comunicati all’interno della nostra Società agli incaricati degli uffici interessati, ai seguenti fini: ricerche di mercato, attività di promozione e informazione commerciale, etc. Inoltre i Vostri dati personali potranno essere comunicati dalla nostra società, titolare del trattamento, anche a società collegate o a società terze per il raggiungimento delle medesime finalità. Specifichiamo che il conferimento dei dati da parte degli utenti è facoltativo, ma è tuttavia indispensabile per l’invio delle informazioni da Lei richieste. Potrà richiedere in qualsiasi momento l’aggiornamento, la modifica, l’integrazione, la cancellazione dei suoi dati, secondo quanto previsto dall’art. 7 del D.Lgs. 196/2003, inviando un e-mail all’indirizzo info@indianepalviaggi.it