Al monastero di Lamayuru il thangka viene esposto

I Thangka sono tradizionali dipinti di stoffa che riproducono immagini buddhiste. Essi variano in dimensioni da piccoli come una pagina di un libro fino ad enormi dimensioni. La parola Thangka in tibetano significa “qualcosa di arrotolato“. Il thangka può descrivere il Buddha, i santi, i cicli della vita. In questa galleria di foto siamo a Lamayuru in Ladakh e vediamo l’enorme thangka conservato arrotolato all’interno del monastero o gompa,  che una volta l’anno in occasione del festival Yuru Kabgyat viene portato fuori, srotolato ed esposto in tutta la sua bellezza. Un’operazione che è cerimonia, processione, festa per i monaci e per la gente del posto.
Foto di Samuele Fracasso.