Ayurveda armonia con la natura

Ayurveda armonia con la natura

Vivere sano significa vivere totalmente, in armonia con la natura, il nostro ambiente e il nostro io principale. Si tratta di integrare la nostra mente, il corpo e l’anima. L’ayurveda l’antico sistema indiano di guarigione e vita, è l’unico del suo genere al mondo che si rivolge agli aspetti fisici, emotivi e spirituali del nostro benessere. Con un approccio terapeutico che arriva al nucleo della nostra personalità, al comportamento e allo stile di vita, l’ayurveda è più di un semplice sistema per curare i disturbi, e in effetti traccia uno stile di vita completo per vivere senza malattie.

Cos’è l’Ayurveda

Una breve definizione di ayurveda può essere conoscenza della vita, della salute, della longevità.

Ma come si può definire qualcosa che può avere un effetto su tutto o per tutto, che affronta la questione fondamentale riguardante il sé individuale a livello fisico, emotivo e spirituale?
Ecco perché definire l’ayurveda come un sistema di guarigione equivale a limitarne la portata di ciò che offre. Il punto cruciale dell’ayurveda è che prescrive uno stile di vita che va oltre la semplice prescrizione di rimedi per i disturbi. Va oltre e distilla l’essenza delle nostre personalità biologiche, psicologiche, emozionali e spirituali e di conseguenza arriva a uno stile di vita che ci aiuta a realizzare la nostra vitalità.

Tutti e tre i testi classici ayurvedici: “Sushruta Samhita“, “Charaka Samhita” e “Ashtangahridaya Samhita” dell’Ayurvedic Trinity, pongono l’accento sul codice etico che i professionisti dell’ayurveda devono seguire, compresi medici, chirurghi, studiosi, studenti, infermieri e pazienti. Non vi è alcuna deviazione da queste etiche sottostanti in alcuna pratica autentica del sistema di guarigione ayurvedico. Ciò richiede anche una stretta osservanza delle istruzioni del medico senza alcun compromesso da parte di un paziente al fine di garantire il pieno beneficio del processo di guarigione. Inoltre, con la spiritualità e una visione olistica della vita che è parte integrante del processo di guarigione, i valori universali sono una parte integrante dell’ayurveda e questo offre un approccio nuovo e ringiovanito alla vita che è sintonizzato sull’ordine naturale delle cose.

Origine dell’Ayurveda

L’Ayurveda ha più di 2000 anni di origine nei Veda, gli antichi testi indù che contengono informazioni pratiche relative a quasi tutti gli aspetti della vita ed è quel ramo dei Veda che scava nell’essenza del giusto vivere e della guarigione.
Letteralmente ayurveda significa conoscenza o scienza (veda) della vita (ayur). L’Ayurveda è una fusione di diversi sistemi di conoscenza che si combinano per offrire uno stile di vita giusto e sano privo di malattie. Alcuni dei principi di base dell’ayurveda sono stati descritti nei più antichi testi ayurvedici conosciuti, tra cui “Sushruta Samhita” di Sushruta, “Charaka Samhita” di Charaka e “Ashtangahridaya Samhita” di Vagbhata. Questi sono considerati i testi fondamentali dell’ayurveda e ciò che rivelano è un’incredibile visione del corpo umano basata sulla pura osservazione e riflessioni profonde senza l’aiuto di nessuno degli strumenti oggi disponibili. Le scoperte e le tecniche suggerite rivelano anche una penetrante lungimiranza perché sembrano i precursori di molti principi medicinali moderni nell’area della chirurgia e dell’anatomia umana.

Ayurveda armonia con la natura

La natura è il cuore del processo di guarigione ayurvedico. La salute minata dalla malattia può essere recuperata  grazie alla dieta e a trattamenti che utilizzano prevalentemente acqua, erbe, minerali e altre sostanze naturali.

Ciò significa poca o nessuna dipendenza dalle sostanze chimiche e dai loro effetti tossici. Tutto ciò che l’ayurveda prescrive si basa su uno studio scientifico della natura: le erbe e le loro proprietà curative, le stagioni e i cicli naturali e i nostri bioritmi sono sintonizzati su di loro. Gli alimenti e le medicine prescritti dall’ayurveda sono radicati in una base di conoscenze acquisita studiando migliaia e migliaia di piante, erbe medicinali e la risposta del nostro organismo a loro basata sulla chimica reciproca.

Oggi intrappolati nelle compulsioni di uno stile di vita che induce lo stress, la salute connota molto spesso l’esistenza o la mancanza di determinate condizioni o malattie fisiche e mentali. Spesso ci vuole una rottura della nostra salute fisica ed emotiva per farci cercare l’intervento. Ma la medicina moderna, con il suo approccio di trattare disturbi specifici che hanno a che fare con organi specifici del corpo, può escludere la totalità cruciale e quindi perdere la causa alla radice della nostra condizione. Ciò di cui c’è bisogno è un approccio inclusivo alla vita sana e alla guarigione ed è qui che entra in gioco l’ayurveda, l’antico sistema indiano di guarigione e vita. In effetti, l’ayurveda ci fa riflettere su alcune domande cruciali riguardanti le nostre abitudini quotidiane che sono collegate alla nostra salute mentale e fisica complessiva.

Potrebbe anche interessare
Erbe e spezie in ayurveda tra cucina e alimentazione
La leggenda della cucina ayurvedica e come può guarire il tuo corpo
“Nel cuore del massaggio ayurvedico. Uno sguardo sull’India” di Alida Dal Degan

Da tempo immemorabile, il Kerala è lo stato dell’India perfetto per praticare, ricevere e vivere l’esperienza dell’ayurveda come armonia con la natura. Le ottime condizioni climatiche, una vegetazione naturale ricca di foreste, giardini speziati, erbe e piante medicinali e in generale un’atmosfera tranquilla e rilassata lontana dal caos o dall’inquinamento di altre città dell’India ben si adattano all’ayurveda e alla cura del corpo in armonia con la natura.

Kerala e India destinazione benessere

Ayurveda armonia con la natura

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *