Cinzia, Elio e Dario commentano il loro viaggio in Ladakh

Goodmorning.
We confim you our good back home and we’d like to thank you again for your assistance, organization and care during the last weeks.

Our memories about Ladakh are wonderful and, even if if we travelled a lot, without agency, in the past years in many countries around the world (Asia included), Ladakh is a place where we think we’d love to come back. This is also thanks to you and your agency. We are grateful for it.

 

As already said in the feedback form,in the agency in Leh we met a very professional team and about Mr. Ganesh, the driver, and Mr. Norphel, the guide, we have no words enough (and it is not because I don’t speak a good english 🙂 ) for saying how much they have been professional,nice, patient and supporting. The same for Mr Nima.

Cinzia, Elio e Dario commentano il loro viaggio

Cinzia, Elio, Dario con la guida Norphel

About Mr Norphel, we think that we could not find a better guide (as a person and for the deep and accurate knowledge of the matter). Also in this case, for exaple, it not usual to be able to instill curiosity and desire to know more in a 13 years old, about Buddhism iconography and meanings. Only a real, passionate and felt love for the matter could do it.
Dario started travel with us when he was 6 months and he visited many countries and he loved it but it is the first time in which he says “I’ll come back here alone when I’ll be 18”.
About montains there is no story, for him and for us (trekkers) this is like heaven; we think that for Dario to see those mountains has meant to start dreaming a step more ( for him, until last year the highest point reached by trek has been “only” a 4200!)……now he started reading again “Aria sottile”(a book about Himalayan expedition) and he’s talking about when he’ll be ready for it :).
It could be true that at 13 years (and not only !) each new dream could be able to be bettter and opened our mind and HEART, and travelling is a good help!

Finally it’s not so usual to meet people for 2 weeks and to think them as a friend. We feel us very lucky.

About hotel as per our feedback form all it has been ok.

Professional and nice the driver in Agra and good trip also in this case.

So, thank you again and good life.

Cinzia Termi, Elio Dario Furfaro
cinziantares@yahoo.it


Buongiorno.
Ti confermiamo il nostro buon rientro a casa e vorremmo ringraziarti ancora per la tua assistenza, organizzazione e cura durante le ultime settimane.

I nostri ricordi sul Ladakh sono meravigliosi e, anche se abbiamo viaggiato molto negli ultimi anni in molti paesi del mondo (Asia inclusa), il Ladakh è un posto dove pensiamo che ci piacerebbe tornare. Questo è anche grazie a te e alla tua agenzia. Siamo grati per questo.

Come già detto nel modulo di feedback, nell’agenzia di Leh abbiamo incontrato un team molto professionale. Per l’autista Mr Ganesh, e la guida Mr Norphel,  non abbiamo parole sufficienti (e non è perché  non parlo un buon inglese :)) , per dire quanto sono stati professionali, gentili, pazienti e di supporto. Idem per Mr Nima.

Riguardo a Mr Norphel, pensiamo che non potremmo trovare una guida migliore (come persona e per la profonda e accurata conoscenza delle materie). Anche in questo caso, per esempio, non è usuale poter instillare curiosità e desiderio di sapere ad un tredicenne, dall’iconografia ai significati del buddismo. Solo un amore vero, appassionato e sentito per la materia può giustificarlo.
Dario ha iniziato a viaggiare con noi quando aveva 6 mesi e ha visitato molti paesi e l’ha sempre amato, ma è la prima volta che dice “Tornerò qui da solo quando avrò 18 anni”.
A proposito di montagna non c’è storia, per lui e per noi (trekker) questo è come il paradiso; pensiamo che per Dario dopo aver visto queste montagne abbia iniziato a sognare un passo successivo (per lui, fino all’anno scorso il punto più alto raggiunto in trekking era stato “solo” un 4200!) … ora ha ricominciato a leggere “Aria sottile” (un libro sulla spedizione himalayana) e parla di quando sarà pronto per questo :).

Potrebbe essere vero che a 13 anni (e non solo!), ogni nuovo sogno può essere in grado di migliorarci, aprire la mente, il CUORE, e viaggiare è un buon aiuto!

In conclusione, non è così comune incontrare persone per 2 settimane e pensarle come amici. Ci sentiamo molto fortunati.

A proposito di hotel come da nostro modulo di feedback tutto è stato ok.

Professionista e simpatico l’autista ad Agra e buon viaggio anche in questo caso.

Quindi, grazie ancora e vita felice.

Cinzia Termi, Elio Dario Furfaro
cinziantares@yahoo.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *